Che cos’è il certificato di proprietà?

Il certificato di proprietà è uno di quei documenti dell’auto da conservare con particolare cura perché attesta la proprietà di un veicolo e il suo stato giuridico-patrimoniale.
Le informazioni in esso contenute riflettono quelle presenti presso il P.R.A. (Pubblico Registro Automobilistico), gestito dall’ACI (Automobile Club d’Italia). Fino ad ottobre 2015, il certificato di proprietà era un foglio in formato A4. Da allora, il documento è stato dematerializzato ed oggi sussiste sotto forma di certificato di proprietà digitale. Il certificato di proprietà è costituito da tre sezioni principali:

  • La prima (quadro A) comprende le principali informazioni sulla tipologia di veicolo, come marca e modello, potenza, alimentazione, targa e numero di telaio
  • La seconda sezione (quadro B) comprende i dati di intestazione, cioè chi è proprietario del veicolo, e quante sono le intestazioni precedenti
  • La terza sezione contiene eventuali annotazioni importanti con riferimento alla situazione patrimoniale del veicolo, come ad esempio la sussistenza di ipoteca sullo stesso.
Tenutabene
©2022 Cambiomarcia s.r.l. - P.IVA 03740811207
Gruppo Unipol